Potatura

 

Perché potare in tree climbing?

La potatura degli alberi ad alto fusto con l’ausilio delle corde consente di accedere direttamente all’interno della chioma dell’albero: questa cosa è fondamentale per identificare tutte le zone critiche e poter intervenire con precisione solo dove è necessario.

Con gru e cestello tutto questo non è possibile perché l’accesso avviene dall’esterno e necessita inevitabilmente della distruzione di una parte della chioma, compromettendo così lo stato di salute dell’albero stesso.

La tecnica del Tree Climb è a volte l’unica possibile come ad esempio per alberature radicate nelle zone più inaccessibili, non raggiungibili da piattaforme.

Quando potare?

La potatura può essere effettuata durante tutto il corso dell’anno, sia in stato vegetativo che in stato di riposo (inverno).
Ci sono però dei periodi da evitare: durante il periodo di caduta e quello di emissione delle foglie.

Tipi di potatura

La Treetec valuterà, durante il sopralluogo gratuito, l’intervento più corretto da effettuare in base alle caratteristiche dell’alberatura e del luogo in cui è radicata.

Alcuni tipi di potature sono: rimozione del secco, diradamento chioma, innalzamento chioma, potatura di formazione (durante la fase giovanile).

Ho bisogno di autorizzazioni?

La Treetec svolge ogni suo intervento di potatura secondo le regole della moderna arboricoltura: per questo motivo non è necessaria alcuna autorizzazione, neanche per alberi “protetti”.

Le autorizzazioni sono necessarie nel caso si voglia capitozzare l’albero, intervento scorretto e sempre sconsigliato (leggi perché).

Alcuni nostri interventi nella regione Marche